logo-in-cucina-con-mariatta

Pasta Sfoglia ripiena con scarola

Pasta Sfoglia ripiena con scarola

Vi presento la pasta sfoglia ripiena di scarole che ricorda tanto la pizza di scarole napoletana ma più pratica e veloce. Vi basta avere a disposizione un rotolo di  pasta sfoglia rettangolare anche già pronta, della scarola condita proprio come si usa nel ripieno della famosa pizza, della fesa di tacchino o del prosciutto cotto e delle fettine di scamorza ed il gioco è fatto. Buona, semplice e velocissima da preparare. Ideale come antipasto, aperitivo e cena con gli amici. Vi lascio la ricetta e come sempre vi aspetto alla prossima. A presto!

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

  • 600 gr di scarola

  • 100 gr di olive nere di gaeta

  • 30 gr di mandorle

  • 1 spicchio di aglio

  • 100 gr di fesa di tacchino a cubbetti

  • 150g di scamorza

  • q.b semi vari

  • q.b latte per spennellare

  • q.b olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. Prima di tutto pulite la scarola eliminando eventuali foglie esterne rovinate e fatela bollire per circa 10 minuti, scolatela e tenetela da parte. In una padella fate soffriggere l’aglio con 4 cucchiai di olio per un paio di minuti e poi aggiungete la scarola e le olive denocciolate, aggiustate di sale e fate cuocere per circa 10-15 minuti lentamente, gli ultimi 5 minuti aggiungete le mandorle a pezzetti. Lasciate intiepidire
  2. Srotolate la pasta sfoglia e adagiate sopra la scarola,la fesa di tacchino e la scamorza e richiudete il tutto a fagotto.
  3. Praticate delle incisioni sulla superficie e spennellate con del latte, cospargete con semi vari (semi di lino, semi di zucca, sesamo, ect…)
  4. Infornate a 180° in forno preriscaldato statico per circa 30 minuti. Sfornate e lasciate intiepidire prima di servire.

Pasta sfoglia ripiena con scarola
4.8/5 (19 Recensioni)
Antipasti