logo-in-cucina-con-mariatta
Clicca sull’annuncio (si, solo un click!) per supportarmi!

Cheesecake con confettura di visciole ricoperta di cioccolato

Cheesecake con confettura di visciole ricoperta di cioccolato

Oggi vi presento un dolce freddo leggermente rivisitato, una cheesecake con confettura di visciole dal gusto particolare che ricorda tanto il famoso croccante all’amarena, un gelato con un cuore di frutta ricoperto da cioccolato fondente. La mia versione di oggi è una cheesecake con una base classica che tutti amiamo e conosciamo, biscotti e burro. Una crema morbida e golosa alla panna e philadelphia che racchiude una confettura extra di visciole e visciole in sciroppo e per terminare una copertura di ganache al cioccolato fondente ricoperta di meringhe e scagliette di cioccolato bianco. Potete optare anche per granella di nocciola per rendere il tutto ancora più croccante. Se la mia descrizione vi ha incuriosito un pò allora non vi resta che leggere la ricetta e come sempre vi aspetto alla prossima. A presto!

Ingredienti per la base

  • 300 gr di biscotti digestive,
  • 120 gr di burro,

Ingredienti per la crema

  • 300 ml di panna per dolci,
  • 80 gr di zucchero a velo,
  • 300 di phladelphia o formaggio spalmabile,
  • 7 gr di colla di pesce,
  • 2 cucchiai di latte,
  • q.b confettura di Visciole,
  • q.b visciole in sciroppo,

Ingredienti per la copertura

  • 140 gr di cioccolato fondente,
  • 90 ml di panna per dolci,
  • 1 noce di burro,
  • q.b granella di nocciole (in foto non visibile), meringa, scagliette di cioccolato bianco.

Preparazione

  1. Iniziate a preparare la base della cheesecake. Frullate i biscotti in un mixer e poi aggiungete il burro fuso e un e mescolate il tutto. Versate il composto ottenuto in uno stampo a cerniera di 22 cm rivestito da carta forno, facendo aderire i biscotti bene sul fondo pressandoli con le mani o con l’aiuto di un cucchiaio. Trasferite lo stampo in frigorifero per circa mezz’ora.
  2. Ora passate alla preparazione della crema. Prima di tutto mettete i fogli di gelatina in una ciotola con acqua fredda per 15 minuti. Quando saranno morbidi, strizzateli e fateli sciogliere in due cucchiai di latte caldo mescolando per bene.
  3. In una ciotola unite la philadelphia e lo zucchero a velo mescolate il tutto con una frusta a mano fino ad ottenere una crema liscia.
  4. A parte montate la panna fredda da frigo e incorporatela poco alla volta alla farcia mescolando con l’aiuto di una spatola.
  5. Infine aggiungete la colla di pesce precedentemente sciolta e mescolate per qualche secondo
  6. Riprendete lo stampo da frigo e versate sopra metà della crema ottenuta, livellate per bene in superficie con l’aiuto di una spatola e mettetela in freezer per 30 minuti. Riprendete la torta, versate sulla superficie della crema la confettura di visciole e le visciole in sciroppo private del loro nocciolo e terminate con ricoprire il tutto con la restante crema avanzata, livellate per bene la superficie delicatamente e riponete in freezer per circa 1 oretta.
  7. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della ganache: In un pentolino portate a bollore la panna e infine aggiungete una noce di  burro e il cioccolato fondente lasciate intiepidire.
  8. Trascorso il tempo tirate fuori dal freezer la vostra torta togliendola delicatamente dallo stampo a cerniera e versateci sopra la ganache al cioccolato, terminate con decorare la superficie con meringhe, scagliette di cioccolato bianco, confetti argentati e se volete granella di nocciole. Trasferite il tutto in frigo per almeno 2 ore prima di servire la vostra cheesecake davvero golosa. Buon Appetito!

Consumate la vostra cheesecake entro 2-3 giorni conservandola in frigo.
5/5 (2 Reviews)