logo-in-cucina-con-mariatta
Clicca sull’annuncio (si, solo un click!) per supportarmi!

Drip cake con crema alla nutella

Drip cake con crema alla nutella

Drip cake con crema alla nutella

Da quando i miei nipoti e il mio bimbo sono nati adoro preparare le loro torte di compleanno e ogni anno cerco di sorprenderli con qualcosa di nuovo. Quest’anno per uno dei miei nipotini che ama la cioccolata e i biscotti ho deciso di cimentarmi nella preparazione della Drip Cake in italiano “Torta che gocciola” e anche se a mio avviso sono molto più pratica con i lievitati e non con le decorazioni mi sono detta perché non provarci. La Drip Cake  è una delle torta più scenografiche che esista. In America ci sono tantissime versioni, la Oreo Drip Cake con i biscottini in superficie o la Macaron Drip Cake o la Drip Cake con le meringhe, ma anche la Marshmallow Drip Cake e la Rainbow Drip Cake (preparata con le basi di torta dei colori dell’arcobaleno). Oggi ho voluto preparare una base classica di pan di spagna con crema pasticcera alla nutella all’interno, panna fru fru per la stuccatura, ganache al cioccolato per l’effetto drip (gocciolante) e tanti biscotti al cioccolato per decorare. Se vi ho incuriosito un pò non mi resta che lasciarvi la ricetta e come sempre vi aspetto alla prossima. A presto!

Ingredienti per la base di due pan di spagna

  • 8 uova
  • 300 g di zucchero semolato
  • 300 g di farina
  • 1 bustina di lievito per dolci

Ingredienti per la farcitura

Ingredienti per la bagna

  • latte
  • nesquik

Ingredienti per la ganache al cioccolato

  • 150 g di cioccolato fondente
  • 150 g di panna fresca liquida

Ingredienti per la decorazione

  • panna ( io utilizzo la panna fru fru)
  • kit kat
  • oreo
  • baiocchi
  • wafer al cioccolato
  • smarties

Preparazione

  1. Come prima cosa dedicatevi ai pan di spagna. Iniziate a separare i tuorli dagli albumi in due ciotole differenti. Unite ai tuorli lo zucchero e montate per circa 10 minuti, aggiungete poco alla volta la farina setacciata e 1 bustina di lievito e continuate a montare, ora potete incorporare gli albumi ben montati a neve e con una spatola iniziate a mescolare delicatamente, con movimenti circolari dal basso verso l’alto, in modo che l’impasto inizi ad assorbire tutta la parte degli albumi. Dividete lì’impasto in due parti e  Infornate a 180° forno statico per circa 30 minuti. Verificate la cottura con uno stecchino di legno. Lasciate raffreddare.
  2. Nel frattempo preparate la crema pasticcera alla nutella ( cliccate sul link per la preparazione passo dopo passo).
  3. Ora potete iniziare ad assemblare la torta, tagliate a metà i pan di spagna. Mettete la crema in un sac à poche. Appoggiate il primo disco di torta  direttamente sul piatto da portata, bagnatelo con la bagna preparata in precedenza (latte e nesquik per bambini) o quella che preferite ma non eccessivamente  e farcitelo con una spirale di crema (come vedete nel video qui sotto), poi assemblate con  un disco di torta, di nuovo la crema, poi un altro disco torta e poi la crema, fino a completare con l’ultimo disco di torta. ( ricordandovi di bagnare ogni strato di pan di spagna).
  4. Ricoprite il tutto con la panna fru fru (Preparato in polvere per la produzione di “panna vegetale” per farcitura, copertura e decorazione di prodotti dolciari, per una resistenza maggiore rispetto alla classica panna).
  5. Mettete in frigo per almeno 4 ore o tutta la notte ( Passaggio importantissimo,  in quanto la la crema che ricopre deve essere fredda quando cola il cioccolato, in modo da non farlo scivolare del tutto).
  6. Prima di togliere la torta dal frigo preparate la ganache al cioccolato. Mettete la panna in un pentolino. Appena inizia a bollire , spegnete la fiamma e aggiungete il cioccolato fondente tritato e mescolate. Amalgamate perfettamente finchè la crema non risulta liscia. Lasciate raffreddare per 10 minuti affinché la ganache diventi densa ma non dura.
  7. Trasferite la ganache in una sac à poche senza beccuccio e iniziate a colare sulla torta fredda appena tolta dal frigo,  dal bordo dovrà piano piano colare giù  Mettetene poca per volta e fate il giro di tutto il bordo. Ricoprite poi la superficie, livellandola bene.
  8. Terminate con decorare a piace con biscotti oreo, baiocchi, kit kat, smarties, wafer (potete utilizzare come ho fatto io dei stuzzicadenti per aiutarvi sulla decorazione).
  9. Mettete la vostra drip cake in frigo fino a quando non verrà servita. La vostra Drip cake è pronta per essere gustata.

5/5 (6 Reviews)