logo-in-cucina-con-mariatta
Clicca sull’annuncio (si, solo un click!) per supportarmi!

Torta Mimosa classica

torta mimosa

Torta Mimosa: la ricetta passo passo

La torta Mimosa è il dolce che si prepara il giorno della festa delle donne, un dolce ricco di bontà. Il pan di spagna sbriciolato sulla superficie ricorda tanto i grappoli delle mimose, il fiore bellissimo simbolo di questa festa. La torta prevede due pan di spagna, uno sarà farcito con crema pasticcera e tante fragole come ho fatto io, l’altro servirà a ricavare la copertura e ricoprire la torta per dare l’aspetto della mimosa. Pronti a rifare la ricetta? Vi aspetto alla prossima come sempre!

Ingredienti per due pan di spagna

  • 8 uova
  • 300 g di zucchero semolato
  • 300 g di farina 00
  • 16 g di lievito pane angeli

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 500 ml di latte intero
  • 4 tuorli
  • 140 g di zucchero semolato
  • 40 g di farina 00
  • Scorza di limone
  • q.b vaniglia

Ingredienti per la bagna analcolica alle fragole

  • 250 g di fragole + 200 g per farcire la torta
  • 100 g di zucchero semolato
  • 150 ml di acqua
  • 1 cucchiaio succo di limone

Ingredienti per la copertura della torta

  • 65 g di preparato in polvere per panna fru fru
  • 125 g di latte

La panna fru fru è un preparato in polvere per la realizzazione di panna vegetale, ideale per farciture e decorazioni. Può essere utilizzato come stabilizzante della panna fresca e nella preparazione di gelati.

Preparazione pan di spagna

  1. Come prima cosa iniziate a separare i tuorli dagli albumi in due ciotole differenti. Unite ai tuorli lo zucchero e montate per circa 10 minuti, aggiungete poco alla volta la farina setacciata e  il lievito pane angeli e continuate a montare, ora potete incorporare gli albumi ben montati a neve e con una spatola iniziate a mescolare delicatamente, con movimenti circolari dal basso verso l’alto, in modo che l’impasto inizi ad assorbire tutta la parte degli albumi. Trasferite in uno stampo di 24 cm e infornate a 180° forno statico preriscaldato per circa 30 minuti. Verificate la cottura con uno stecchino di legno. Lasciatelo raffreddare.

Preparazione crema pasticcera

  1. Fate bollire il latte con la scorza di limone e la bustina di vanillina o la stecca di vaniglia. In una terrina montate a mano  i tuorli con lo zucchero, incorporate la farina setacciata e mescolate fino ad ottenere un composto corposo e omogeneo. Allontanate il latte dal fuoco e versatelo delicatamente nel composto di uova, zucchero e farina  e mescolate per evitare di non far creare grumi, trasferite il tutto di nuovo nel pentolino e portate ad ebollizione mescolando bene con una frusta  amano fin quando la crema non si addenserà. Trasferite il tutto in una ciotola meglio se fredda o di vetro e lasciate raffreddare, in fine cospargere di zucchero semolato tutta la superficie.

Preparazione per la bagna

  1. Lavate le fragole, privatele del picciolo e tagliatele a pezzetti. 200 g mettetele da parte che vi serviranno per riempire la torta. Mentre 250 g trasferitele in una pentola e unite l’acqua, lo zucchero e il succo di limone. Portate ad ebollizione a fuoco medio, lasciate bollire all’incirca per 10 minuti finché non si sarà formato una sorte di sciroppo. Togliete la pentola dal fuoco e frullate la bagna con un frullatore ad immersione. Lasciatela raffreddare a temperatura ambiente. La vostra bagna è pronta per essere utilizzata.
  2. Se volete una bagna alcolica basta aggiungere una volta pronta un bicchierino del vostro liquore preferito ( rum , strega , l’alchermes e cosi via…)

Preparazione per la copertura della torta

  1. In una ciotola unite la panna fru fru e il latte e con le fruste elettriche montate all’incirca per  10 minuti. La vostra panna è pronta per essere utilizzata.
  2. Potete utilizzare benissimo la panna montata classica.

Comporre la torta mimosa

  1. A questo punto avete tutto pronto, potete assemblare la torta. Come prima cosa dovrete eliminare la crosticina esterna da entrambi i pan di spagna, prima dai bordi , poi dalla parte superiore  e in ultimo anche dalla parte inferiore.
  2. Tagliate un pan di spagna in due parti e posizionate una parte su un piatto da portata, inzuppate con l’aiuto di un cucchiaio il disco di pan di spagna con la bagna precedentemente preparata e fatta intiepidire, versate ora la crema pasticcera con l’aiuto di una sacca a poche e terminate con  i pezzetti di fragole fresche.
  3. Inserite l’altro disco di pan di spagna e inzuppatelo nuovamente con la bagna ma senza esagerare.
  4. A questo punto prendete la vostra panna montata e unite 2 cucchiaini della bagna all’interno, questa operazione è facoltativa ma vi assicuro che renderà la panna ancora più buona. Trasferitela sul disco posizionato e livellatela con una spatola per bene, deve essere uno strato molto sottile che servirà soltanto come addensante.
  5. Prendete anche il secondo Pan di Spagna e tagliatelo a fette in senso verticale, poi da ciascuna ricavate dei cubetti.
  6. Perfetto ora potete cospargere tutta la torta con i vostri cubetti di pan di spagna, ricoprendo con cura anche i bordi. I cubetti si attaccheranno facilmente alla vostra panna. Terminate con posizionare una fragola intera al centro della torta e ponetela in frigo un paio d’ore prima di servirla.

5/5 (1 Review)