logo-in-cucina-con-mariatta
Clicca sull’annuncio (si, solo un click!) per supportarmi!

Trecce di Pan brioche al Kefir semplici e ripiene di nutella

Trecce di Pan brioche al Kefir semplici e ripiene di nutella.

Oggi vi mostro la preparazione delle mie Trecce di Pan Brioche al Kefir di fragola morbide e buone che potete preparare a casa semplicemente utilizzando una planetaria o  impastando a mano, bastano davvero pochi passaggi la cosa fondamentale è rispettare i tempi di riposo. La scelta di oggi ricade sull’utilizzo del Kefir che potete sostituire qualora non lo possedete con un semplice yogurt alla fragola, bianco o al gusto preferito. Ma vi consiglio assolutamente di provare a fare questo impasto con il Kefir. Ricco di innumerevoli proprietà benefiche, il Kefir è un alimento che può essere tranquillamente preparato a casa utilizzando il latte fresco (di pecora, di capra o di mucca) altrimenti potete benissimo acquistarlo qui KEFIR.IT. Un dolce lievitato che renderà le vostre colazioni e merende ancora più golose. Non mi resta che lasciarvi la ricetta con un ripieno semplice e uno nutelloso. A presto!

Ingredienti

  • 400 gr di farina 0
  • 100 gr di kefir alla fragola ( che potete sostituire con yogurt)
  • 50 ml di latte
  • 60 ml di olio di semi di girasole
  • 80 gr di zucchero semolato
  • 10 gr di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 uovo

Preparazione

  1. Iniziate con sciogliere il lievito nel latte tiepido e versatelo nella planetaria insieme allo zucchero, l’uovo e parte della farina. Azionate la planetaria utilizzando il gancio prima a velocità bassa e dopo qualche minuto media e aggiungete 1 cucchiaino di miele. Impastate e dopo un paio di minuti aggiungete la farina restante e il kefir.
  2. Continuate a impastare ad una velocità media e appena l’impasto inizia a staccarsi dalla pareti della ciotola, ci vorranno circa 5 minuti aggiungete a filo l’olio e impastate fino ad ottenere un impasto compatto. Versate l’impasto ottenuto che sarà leggermente appiccicoso su una spianatoia infarinata, date la forma di un panetto e ponetelo in una ciotola a riposare fino al raddoppio. Avendo utilizzato soltanto 10 gr di lievito io l’ho fatto lievitare per circa 6 ore.
  3. Trascorso il tempo riprendete il panetto trasferitelo sulla spianatoia leggermente infarinata e date una forma rettangolare con l’aiuto del mattarello. Ricavate 4 strisce lunghe orizzontali e successivamente tagliate ogni striscia in due parti cosi da ottenere 8 strisce totali (Vedi Video).
  4. Prendete ogni striscia appiattitela leggermente con le mani e con l’aiuto di una rotella ricavate tre tagli partendo dal basso ( Vedi video per la realizzazione), a questo punto potete sia lasciare le vostre brioche vuote o riempirle con nutella ponendo un cucchiaio non abbondante al di sopra dei tre tagli creati. Richiudete le estremità superiori fino alle ai tre tagli che verranno intrecciati per formare una treccia e sovrapposti sulla parte superiore chiusa ( Vedi video realizzazione trecce). Continuate fino a terminare ogni treccia.
  5. Ponetele le vostre trecce su una teglia rivestita da carta forno, distanziate tra di loro e lasciatele lievitare per almeno altre 2 ore.
  6. Trascorso il tempo riprendete le trecce, spennellatele con una miscela di uovo e latte e cospargete la superficie di zucchero semolato.
  7. Infornate a 180° forno statico preriscaldato per almeno 30-35  minuti.  Sfornate e gustate le vostre trecce ancora calde deliziose.

 

 

5/5 (3 Reviews)