logo-in-cucina-con-mariatta
Clicca sull’annuncio (si, solo un click!) per supportarmi!

Pepite di pane

pepite di pane

Pepite di pane

Avevo tanto esubero di lievito madre liquido da consumare e come sapete qui non si butta nulla: e allora sono nate le pepite di pane. Piccoli panini ottimi per accompagnare un aperitivo da farcire con salumi e formaggi, cosi da diventare dei piccoli panini da buffet. Ottimi anche con la nutella cosi da farli diventare ancora più golosi. Sono semplicissimi da fare e ovviamente se non avete a disposizione dell’esubero potete optare senza problemi con del lievito di birra fresco o secco. Vi lascio la ricetta e come sempre vi aspetto alla prossima. A presto!

Ingredienti

  • 110 g di esubero di pasta madre (licoli)
  • 260 g di a acqua temperatura ambiente
  • 450 g di farina 00
  • 50 g di semola rimacinata
  • 75 g di olio extravergine di oliva
  • 15 g di sale fino

Preparazione

  1. Nella ciotola della planetaria, prima di tutto sciogliete il lievito  nell’acqua a temperatura ambiente, aggiungete pian piano la farina 00 e la semola  setacciate in precedenza, iniziate a impastare con il gancio a spirale per qualche minuto, aggiungete a questo punto  l’olio a filo e per ultimo il sale.
  2. Continuate a impastare  fin quando il composto non si staccherà dalla ciotola e risulterà ben amalgamato.
  3. Trasferite l’impasto su una spianatoia e continuate a impastare per qualche minuto, formate una palla e trasferite l’impasto in una ciotola unta di olio, coprite con pellicola e lasciate lievitare per circa 6 ore, fino al raddoppio.
  4. Trascorso il tempo necessario, riprendete l’impasto trasferitelo su una spianatoia infarinata e ricavate delle noci di pane, circa di 50 gr ognuno.
  5. Trasferite il tutto su una teglia rivestita da carta forno e cuocete a forno preriscaldato a 180° per 25 minuti. Le vostre pepite di pane sono pronte per essere gustati.

Potete sostituire il licoli con 7 gr di lievito di birra fresco o secco.
5/5 (4 Reviews)