logo-in-cucina-con-mariatta
Clicca sull’annuncio (si, solo un click!) per supportarmi!

Come fare i Bignè

Bignè facilissimi da preparare

Il bignè  dal francesce  beignet,  è una piccola pasta  dolce di forma tondeggiante, talvolta allungata (in questo caso si chiama èclair). Conosciuto anche come pasta choux è un impasto di base che necessita davvero di pochissimi ingredienti per la preparazione. Il loro gusto neutro li rende versateli sia per le preparazioni salate che per le preparazioni dolci ( vi svelerò io quasi sempre per la fretta utilizzo la stessa ricetta nelle due varianti). I bignè sono buonissimi sempre, farciti con panna, la crema chantilly , al cioccolato ma noi a casa li adoriamo anche con un ripieno salato al formaggio e non solo. La particolarità dei bignè è la doppia cottura, prima in  pentola e successivamente in forno e per un risultato ottimale verificate che la pasta choux sia liscia e vellutata e che, dopo la cottura, i pasticcini siano dorati e si siano gonfiati almeno il doppio.  Non mi resta che lasciarvi la ricetta e come sempre vi aspetto alla prossima. A presto!

Ingredienti per 16 bignè

  • 50 g di burro
  • 125 ml di acqua
  • 75 g di farina debole
  • 1 pizzico di sale
  • 5 g di zucchero (facoltativo)
  • 2 uova

Preparazione

  1. In un pentolino fate sciogliere il burro nell’acqua, con il sale. Togliete dal fuoco in un solo colpo aggiungete la farina e lo zucchero ( se avete scelto di inserirlo). Mescolate con un cucchiaio di legno fino a creare un composto omogeneo, rimettete sul fuoco a fiamma bassa e sempre mescolando con il cucchiaio di legno attendere finché il composto non si staccherà dalle pareti.
  2. Togliete dal fuoco e fate raffreddare completamente. Utilizzando una planetaria con la frusta o semplicemente a mano con l’aiuto del cucchiaio aggiungete al composto le uova una alla volta, aspettando che si incorpori bene l’ultima prima di aggiungere la successiva. Continuate a lavorare fino a quando otterrete un composto omogeneo e colloso.
  3. Trasferite l’impasto in una sac à poche possibilmente  con bocchetta liscia da 15 mm , formando tante piccole noci di impasto o creando dei piccoli cerchi su una teglia rivestita di carta forno o antiaderente, distanziandoli tra di loro.
  4. Infornate a 180° con valvola aperta ( semplicemente mettendo un cucchiaio di legno o formando una pallina con foglio di alluminio) per 30 minuti circa. Lasciateli raffreddare all’interno del forno a cottura avvenuta.
  5. Fate raffreddare i bignè completamente prima di riempirli a piacere.

Se dovete utilizzare la pasta choux per una doppia preparazione sia dolce che salata vi consiglio di non aggiungere lo zucchero. In questo modo il vostro bignè si presta benissimo ad entrambi le preparazioni.
5/5 (1 Review)