logo-in-cucina-con-mariatta
Clicca sull’annuncio (si, solo un click!) per supportarmi!

Conserva di pomodori crudi fatti in casa

Conserva di pomodori crudi fatti in casa

Da piccola ero affascinata dalla preparazione che veniva fatta nell’orto dei miei per la conserva di pomodori. Mio papà ancora oggi li coltiva con tanto amore e ogni anno tra agosto e settembre vengono preparate migliaia di conserve di pomodoro. Insomma per un intero anno a casa mia di certo non mancava il pomodoro! E oggi pur essendo lontana da casa e non potendo farli insieme a loro ho deciso di prepararli a casa mia, sicuramente in quantità minori e non con la stessa atmosfera ma vi assicuro che l’emozione è la stessa. Esistono varie preparazioni: la classica passata di pomodoro, i pezzettoni ma questa che vi presento oggi forse è quella che preferisco di più, sapete perché? Viene fatta con pomodori cotti e crudi e nel momento in cui si apre il barattolo anche in pieno inverno sembra di ritornare a gustare il pomodoro appena colto. Forse oggi mi sono dilungata un pò troppo nello scrivere e chi mi conosce bene sa che non amo tanto scrivere ma per lo più preparare piatti invitanti e allora non mi resta che lasciarvi la ricetta su come conservare i pomodori crudi e come sempre vi aspetto alla prossima. A presto!

Ingredienti

  • Pomodori San Marzano
  • Sale
  • Basilico

Materiale per la preparazione

  • Vasetti in vetro (sterilizzati)
  • Canovacci
  • Tappi chiusura ermetica nuovi
  • Pentolone
  • Macchina per la passata di pomodoro oppure passaverdure

Preparazione

  1. Prima di tutto sterilizzate i barattoli di vetro. Nel frattempo lavate per bene i pomodori, prendetene una parte e fateli cuocere in acqua bollente per circa 5 minuti. Dopodiché lasciateli sgocciolare e raffreddare in un scolapasta. Nel frattempo tagliate a spicchio i pomodori crudi e metteteli in una ciotola con del sale (senza esagerare).
  2. Una volta raffreddati i pomodori cotti passateli in un passaverdura oppure nell’apposita macchina per la passata e raccogliete la buccia in un contenitore e la polpa in un altro. La polpa sarà abbastanza liquida ma va benissimo cosi.
  3. A questo punto è il momento di riempire i barattoli di vetro. Prendete un barattolo per volta e iniziate a riempirlo con i pomodori crudi , qualche foglia di basilico e due mestoli (piccoli) di polpa, continuate con questo processo spingendo con l’aiuto delle dita i pomodori per comprimerli fino alla fine del barattolo, chiudete con il tappo a vite e proseguite con gli altri barottoli.
  4. Una volta terminati è il momento di sterilizzarli: Prendete una casseruola capiente e  disponete  un canovaccio all’interno. Cercare di avvolgere i vasetti con il canovaccio, dunque riempire la pentola con l’acqua (avendo cura di coprire completamente i barattoli). Calcolate  40  minuti dal momento dell’ebollizione. Trascorso questo tempo, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare i vasetti nello stesso liquido. Rimuovete i barattoli dalla pentola solo quando l’acqua si sarà raffreddata completamente.
  5. Conservate i vostri barattoli di pomodori crudi in un luogo fresco e asciutto, in questo modo si conserverà fino ad 1 anno.

Una volta aperto il barattolo, consumare la conserva pomodoro crudo a pezzetti in 2-3 giorni conservandolo in frigo.
5/5 (17 Reviews)