logo-in-cucina-con-mariatta
Clicca sull’annuncio (si, solo un click!) per supportarmi!

Farinata di ceci

Farinata di ceci

La farinata di ceci è una specialità Ligure, un piatto povero cosi classificato ma d’altronde tutti i piatti poveri a mia avviso sono i più buoni. Trattasi di una torta salata molto bassa a base di acqua e farina di ceci, cotta in forno a legna fino a formare una deliziosa crosticina dorata. Oggi  ovviamente vi farò vedere come realizzarla nel forno di casa! Si narra che nell’epoca delle repubbliche marinare al ritorno dalla battaglia, le navi genovesi si trovarono coinvolte in una tempesta ed alcuni barili d’olio e farina di ceci si rovesciarono bagnandosi d’acqua salata. A causa della scarsità di provviste, fu recuperato tutto il possibile e ai marinai fu servito quel miscuglio di ceci ed olio che questi, nel tentativo di rendere meno sgradevole, misero ad asciugare al sole fino ad ottenere una sorta di frittella. Da li è nata la farinata di ceci poi nel corso del tempo modificata e resa quella che oggi è una delle specialità della Liguria e non solo. Non mi resta che lasciarvi la  ricetta e come sempre vi aspetto alla prossima. A presto!

Ingredienti per 1 dose da 26-28 cm

  • 100 gr di farina di ceci
  • 300 ml di acqua
  • 20 ml di olio extravergine d’oliva +q.b per ungere la teglia
  • 4 gr di sale

Preparazione

  1. In una ciotola ponete la farina di ceci, e versate un pò alla volta l’acqua a temperatura ambiente. Con l’aiuto di una frusta a mano mescolate  facendo attenzione a non formare grumi, fino ad ottenere un composto liquido e omogeneo.
  2. Coprite con della pellicola e fate riposare fuori dal frigo per almeno 3 ore ( il composto può riposare dalle 3 ore alle 10) mescolando ogni tanto.
  3. Trascorso il tempo con l’aiuto di una schiumarola togliere la schiuma che si è creata in superficie. Aggiungete l’olio e il sale e mescolate.
  4. Ungete la teglia preferibilmente di alluminio con abbondante olio di oliva e distribuite il composto di ceci all’interno.
  5. Infornate per i primi 10 minuti a 250° forno statico nel ripiano basso del forno a contatto con il forno per i successivi 10-15 minuti fino a doratura nella parte alta del forno a 220°. Sfornate e gustate la vostra farinata.

Si conserva in frigo per almeno 3 giorni. Scaldarla prima di servire!

3.7/5 (3 Reviews)