logo-in-cucina-con-mariatta
Clicca sull’annuncio (si, solo un click!) per supportarmi!

Treccine di pan brioche con esubero di licoli

Treccine di pan brioche con esubero di licoli

Vi presento le mie treccine di pan brioche morbide e gustose. Ottime inzuppate nel latte o farcite con confettura o nutella, io le preferisco al naturale, magari abbinate ad una spremuta d’arancia. Un ottimo inizio per iniziare la giornata. Sono semplici da realizzare, solo un pò di pazienza per i tempi di lievitazione ma vi assicuro che il risultato finale è ottimo. Vi lascio la ricetta e come sempre vi aspetto alla prossima. A presto!

Ingredienti per 5 treccine

  • 150 gr di farina 00
  • 150 gr di farina di manitoba
  • 40 gr di burro a temperatura ambiente
  • scorza grattugiata di un limone
  • 5 gr di sale
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 80 ml di latte
  • 160 gr di esubero di licoli

Ingredienti per spennellare

  • 1 tuorlo
  • 2 cucchiai di latte
  • q.b zucchero semolato

Preparazione

  1. Nella ciotola della planetaria setacciate le farine e aggiungete lo zucchero, l’estratto di vaniglia, l’esubero di licoli e la buccia grattugiata di limone e miscelate per qualche minuto con la foglia della planetaria.
  2. Nel frattempo a parte sbattete l’uovo con il latte con una forchetta e mentre la planetaria impasta versate il tutto nel composto e fate incorporare bene tra di loro tutti gli ingredienti.
  3. Appena il composto si è amalgamato per bene, sostituite la foglia con il gancio, aggiungete il sale cominciate a impastare.
  4. Dopo qualche minuo aggiungete il burro ammorbidito a temperatura ambiente, un pezzetto per volta, facendo attenzione a non incorporare altro burro fino a quando quello precedente non sarà stato bene assorbito. Otterrete un impasto liscio e morbido.
  5. Trasferitelo su una spianatoia infarinata e lavoratelo un po con le mani. Formate una palla e ponetelo in una ciotola coperta con pellicola e mettetelo a lievitare in forno spento con luce accesa per tutta la notte (io l’ho fatto lievitare per circa 24 h).
  6. Trascorso il tempo necessario, prendete l’impasto che sarà raddoppiato, dividetelo in 5 parti uguali, dividete a loro volta ogni palla in tre pezzi, modellateli a bastoncini e intrecciate fissando bene l’estremità. (vedi video).
  7. Ponetele su una teglia rivestita da carta forno e spennellatele con un composto di tuorlo e latte sbattuto. Mettete sulla superficie dello zucchero semolato e lasciate lievitare per altre 2 ore sempre in forno spento con luce accesa.
  8. Trascorso il tempo infornate a 180° forno preriscaldato statico per 25 minuti. Sfornate e gustate le vostre treccine.

 

5/5 (33 Reviews)