logo-in-cucina-con-mariatta
Clicca sull’annuncio (si, solo un click!) per supportarmi!

Wool Roll Bread “La Ricetta della Brioche Gomitolo di Lana” al pistacchio e nutella. Soffice e delizioso.

Wool Roll Bread

Wool Roll Bread “La Ricetta della Brioche Gomitolo di Lana” al pistacchio e nutella. Soffice e delizioso.

Il Wool Roll Bread è la tendenza del momento, la star dei social . Sta spopolando e viene replicata da tutti. Sto parlando di un pan brioche sofficissimo  che ricorda tanto un gomitolo di lana. La preparazione classica di questo pan brioche è di un sapore neutro per essere accompagnato al salato e al dolce ma oggi la mia versione che vi presento è una versione dolce anzi dolcissima. Un ripieno di crema al pistacchio e nutella è racchiuso in ogni gomitolo e vi assicuro che questa versione non vi deluderà assolutamente. Conoscendomi avrei potuto mai realizzare solo la versione classica? Assolutamente no! E allora non mi resta che lasciarvi la ricetta e come sempre vi aspetto alla prossima. A presto!

 

Ingredienti

  • 300 gr di farina 0 ( IFarinanti)
  • 80 ml di latte tiepido
  • 100 ml di panna fresca
  • 10 gr di lievito di birra
  • 65 gr di zucchero semolato
  • semi di bacca di vaniglia
  • 5 gr di sale
  • 1 uovo
  • q.b latte per spennellare
  • q.b nutella per farcire
  • q.b crema al pistacchio (Parianilab) per farcire

Preparazione

  1. Iniziate a sciogliere il lievito nel latte tiepido, versatelo nella ciotola della planetaria e mescolate aggiungendo lo zucchero semolato e i semi della bacca di vaniglia. Aggiungete successivamente la farina un pò per volta  e azionate la planetaria a bassa velocità. Dopo aver incorporato tutta la farina aggiungete l’uovo e la panna un pò per volta e lavorate il composto per almeno 5 minuti fino a far assorbire tutta la panna e fino a quando l’impasto inizierà a staccarsi dalle pareti della ciotola.
  2. Versate l’impasto su una spianatoia cosparsa di farina e lavorate per qualche minuto l’impasto, trasferitelo in un contenitore e fatelo riposare in forno spento con luce accesa per almeno 4-5 ore.
  3. Trascorso il tempo riprendete l’impasto versatelo sulla spianatoia dategli una forma leggermente allungata e ricavate 5 spicchi uguali. Arrotolate ogni spicchio formando 5 palline e lasciatele riposare con uno strofinaccio sopra per 15 minuti.
  4. Trascorso il tempo prendete  una pallina alla volta e con l’aiuto di un mattarello stendetela in una forma ovale e realizzate dei tagli a pettine per metà della pasta, potete usare un tarocco o un coltello per fare le striscioline. Spalmate alla base nutella o crema al pistacchio, e spargetelo un po’. Richiudete i lembi laterali della pasta sulla nutella, quindi iniziate ad arrotolare l’impasto. Continuate stringendolo delicatamente in modo che la chiusura sia verso il basso e fate una leggera pressione.  Continuate cosi per ogni pallina alternando una farcitura con nutella e una con crema al pistacchio.
  5. Poi inserite ogni gomitolo ottenuto in uno stampo di 23 cm alto almeno 7 cm imburrato e rivestito di carta forno ( in tal modo si adagerà bene la carta forno allo stampo) affiancate ogni gomitolo all’altro stringendoli per bene. Copriteli per bene e fateli lievitare fino a quando l’impasto avrà quasi raggiunto l’altezza dello stampo.
  6. A lievitazione avvenuta spennellate tutta la superfice con latte e infornate in forno statico preriscaldato a 170° per 20 minuti circa. Una volta pronto lasciatelo raffreddare completamente prima di toglierlo dallo stampo e servirlo.

5/5 (7 Reviews)