logo-in-cucina-con-mariatta
Clicca sull’annuncio (si, solo un click!) per supportarmi!

Pasta cavolfiore e pangrattato

Pasta cavolfiore e pangrattato

Vi presento un primo piatto che vi lascerà senza parole. Un cremosità eccezionale rilasciata soltanto dal cavolfiore. Se siete tra quelli che non amano il cavolfiore questa ricetta vi farà cambiare idea. Bastano pochi ingredienti per rendere questo piatto unico e irresistibile. Vi lascio la ricetta e come sempre vi aspetto alla prossima. A presto!

Ingredienti per 2 persone

  • 200 gr di rigatoni
  • 1 cavolfiore piccolo
  • 80 gr di pangrattato
  • 60 gr di burro
  • 1 spicchio di aglio
  • 30 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • q.b menta

Preparazione

  1. Iniziamo a sbollentare il cavolfiore. Appena pronto lo scoliamo e lo mettiamo da parte.
  2. Saliamo l’acqua di cottura del cavolfiore e caliamo la pasta, lasciamo dei pezzetti di cavolo nell’acqua per farla insaporire.
  3. Nel frattempo mettiamo in padella il burro e lo facciamo sciogliere con uno spicchio d’aglio privato della sua anima e una volta insaporito il burro, versiamo il cavolo nella padella e lo facciamo abbrustolire.
  4. Successivamente aggiungiamo due mestoli d’acqua di cottura e facciamolo andare per qualche minuto a fiamma medio alta.
  5. Nel frattempo in una padellina mettiamo un bel pezzo di burro e lo facciamo scogliere, e aggiungiamo il pan grattato, facciamo imbiondire e lo mettiamo da parte.
  6. Ora scoliamo la pasta a due minuti prima della cottura direttamente in padella e la facciamo mantecare con formaggio grattugiato e gran parte del pan grattato che abbiamo preparato prima.
  7. Aggiungiamo un paio di mestoli di acqua di cottura per terminare la preparazione.
  8. Spegniamo il fuoco e aggiungiamo in mantecatura una foglia di menta spezzettata.
  9. Imipiattiamo e terminiamo con l’aggiunta di altro pangrattato e foglie di menta.

5/5 (5 Reviews)